Ombudsman dei Servizi Finanziari

Mediazione

Mediazione

Principi

Il processo di mediazione deve essere non burocratico, equo, rapido e imparziale.

La procedura di Mediazione Commerciale e di Mediazione Lavoro di FINSOM è gratuita per il cliente o il dipendente.

L’obiettivo della procedura di mediazione è quello di aiutare le parti in conflitto o in disputa a trovare soluzioni o accordo reciproco. Né FINSOM (l’Organo di mediazione), né il mediatore o l’esperto designato da FINSOM hanno il potere di giudicare, decidere o imporre una soluzione.

La procedura è confidenziale. Secondo la legge, le dichiarazioni delle parti nella procedura di mediazione e la corrispondenza tra una delle parti e l’Organo di mediazione non possono essere utilizzate in nessun’altra procedura. Le parti non hanno inoltre alcun diritto di ispezionare la corrispondenza tra l’Organo di mediazione e la controparte.

Secondo la legge e i regolamenti di FINSOM, le imprese affiliate devono partecipare a una procedura di mediazione richiesta da un cliente o da un dipendente e che è stata accettata da FINSOM. Tuttavia, questo obbligo è naturalmente limitato dalla volontà di tutte le parti della mediazione di raggiungere un accordo.

Iniziazione e ammissione 

La procedura di mediazione di FINSOM può essere iniziata da un cliente o da un dipendente di una società affiliata. Per iniziare una procedura di mediazione, segui le istruzioni qui.

Al ricevimento di una richiesta di mediazione, FINSOM (l’Organo di Mediazione) farà una valutazione iniziale per determinare l’ammissibilità secondo i condizioni di accesso alla Mediazione Commerciale e alla Mediazione Lavoro nonché la probabilità di risolvere con successo il conflitto o la disputa attraverso la mediazione.

Se la richiesta è ammissibile e probabile, l’Organo di Mediazione ammetterà la richiesta di mediazione e contatterà l’impresa affiliata interessata per organizzare la mediazione e nominare un mediatore appropriato per condurre la procedura in conformità con le regole di procedura di FINSOM.

Se la richiesta è inammissibile o ha poche probabilità di successo, l’Organo di Mediazione cercherà, se possibile, di indirizzare il richiedente verso un approccio o una procedura più appropriata.

Successo

Il successo della mediazione dipende dalla partecipazione e dalla volontà delle parti di trovare soluzioni piuttosto che cercare colpe o giudizi. L’obiettivo è trovare una soluzione comune o un compromesso, non fare concessioni.